Come recuperare i dati di un hard disk rotto?

09/05/2013

Una delle situazioni che purtroppo si presentano spesso in ambito informatico è la perdita di dati di un hard disk danneggiato. Le cause del danneggiamento possono essere molteplici, ma in questo caso niente panico, nella maggior parte dei casi si possono recuperare tutti (o quasi) i file, dati per persi!


Come si danneggia un hard disk e quando si possono recuperare i dati cancellati?

Per iniziare suddividiamo i guasti in 2 categorie, guasti logici e guasti fisici.

  • I guasti logici sono guasti relativi alla parte software, ossia un malfunzionamento dell’hard disk a causa di errori da parte dell’utente, virus informatici, arresti del sistema ecc. Nella maggior parte dei casi i problemi si risolvono facilmente e si possono recuperare tutti i dati persi o apparentemente inaccessibili.

  • I guasti fisici invece interessano il funzionamento meccanico ed elettronico dell’hard disk, solitamente sono i più gravi e rendono complicato recuperare dati di hard disk rotti perché rendono necessario il recupero in camera bianca. Essi sono dovuti a svariate cause tra le quali sbalzi di corrente, arresti bruschi del computer, urti o “scosse” all’ hard disk o temperature troppo alte.


Cosa fare in caso di hard disk danneggiato?

Recuperostyle.com vi consiglia di spegnere il pc e scollegare l’hard disk rotto in caso si presuma un guasto fisico ed evitare di usare software di recupero file nel caso in cui non si è certi che si tratti di un guasto logico, in quanto la procedura potrebbe peggiorare la situazione, trasformando il problema in uno di maggiore rilevanza e gravità, rendendo difficile se non impossibile il recupero di dati di un hard disk rotto o danneggiato



Torna alla homepage


Marchio di accettazione IWSMILE